Inizio codice 728x90 eADV.it per il sito pensaallasalute.blogspot.it -->

domenica 3 luglio 2011

ABBRONZANTI NATURALI... FAI DA TE! - ..salute & bellezza

ABBRONZANTI NATURALI... FAI DA TE! - ..salute & bellezza: ABBRONZANTI NATURALI... FAI DA TE!


... Per chi ama i CONSIGLI DELLA NONNA!
Se per prendere il sole vi piace affidarvi alle ricette della nonna, dovete fare molta attenzione: non tutto quello che naturale anche sano, e alcuni intrugli fatti in casa possono essere decisamente pericolosi. In primo luogo durante l 'esposizione al sole non bisogna usare prodotti che contengono oli essenziali di agrumi come arancio, limone, mandarino e in particolare quello di bergamotto, perchï possono contenere sostanze fotosensibilizzanti che, con l ' esposizione al sole, innescano la formazione di radicali liberi e possono favorire la comparsa di macchie permanenti (melanosomi). Alcune piante particolarmente rischiose sono la ruta, il fico e il prezzemolo, che non vanno mai usate per ricette cosmetiche solari. Anche il succo di limone va evitato, cosï come la birra. Un altro punto importantissimo la conservabilita' l'olio solare fatto in casa, privo di conservanti, va tenuto in un contenitore ermetico di vetro scurissimo o meglio opaco, e non va lasciato a lungo al sole o aperto. Questo per evitare contaminazioni, ma anche per proteggere i grassi dall' ossidazione: un olio solare, per quanto naturale, se irrancidisce invece di proteggere la pelle potrebbe irritarla e innescare una rezione a catena di formazione di radicali liberi. La regola : mai usare l'olio solare fatto in casa dell'anno prima!

Olio solare protettivo

Ingredienti per 500 millilitri di olio solare fatto in casa:

» 500 millilitri (2 tazze circa) di olio di sesamo spremuto a freddo
» 2 cucchiai di curcuma in polvere
» 1 cucchiaio di mallo di noce in polvere.

1. Versate l'olio in un barattolo con coperchio ermetico e mescolatevi la curcuma e il mallo di noce.
2. Chiudete e lasciate a macerare per una settimana, agitando il barattolo una volta al giorno.
3. Travasate l'olio in una bottiglia di vetro scuro, avendo cura di non smuovere la polvere che si sara' depositata sul fondo del barattolo, e tappate la bottiglia.

Come si usa

Si usa come un comune olio solare, stendendolo sulla pelle in piccola quantita' prima di esporsi al sole. Per renderlo ancora piu emolliente e per non lasciare la pelle unta va applicato sulla pelle bagnata.
L'olio di sesamo contiene un filtro solare naturale mediamente protettivo, sufficiente per le pelli scure o gia leggermente abbronzate. Inoltre e' ricco di grassi benefïci e sostanze nutrienti e restitutive. La curcuma aumenta l'effetto protettivo ed e' ricchissima di curcumina antiossidante. Il mallo di noce fornisce un 'ulteriore protezione contro le radiazioni solari e da alla pelle una leggerissima sfumatura ambrata gia prima che ci si abbronzi sul serio.

Lozione lenitiva al melone e argilla

Ingredienti per una applicazione di doposole fatto in casa: » 1/2 melone maturo
» 1 cucchiaino di argilla verde ventilata.

1. Sbucciate il melone, frullate la polpa e filtratela attraverso un colino fitto.
2. Raccogliete il succo di melone in una terrina, aggiungete l'argilla e mescolate per un minuto.
3. Attendete per qualche minuto, finche l'argilla si deposita sul fondo.

Come si usa

Se dopo una giornata al mare la pelle scotta, immergete un batuffolo di ovatta nel liquido e tamponate delicatamente le parti arrossate e bollenti ripetendo l�azione fino ad ottenere il sollievo desiderato. Lasciate agire per qualche minuto, quindi sciacquate con acqua fredda e asciugate tamponando delicatamente, senza strofinare. Il succo di melone ha un effetto rinfrescante e astringente, e allevia gli effetti negativi di un'eccessiva esposizione al sole. L'argilla ha effetto antinfiammatorio, lenitivo e cicatrizzante.

Impacco rinfrescante al cetriolo

Ingredienti per una applicazione di impacco rinfrescante fatto in casa:
» Uno o piu cetrioli.

Sbucciate il cetriolo, frullate la polpa e filtratela attraverso un colino fitto, raccogliendo il succo in una terrina.

Come si usa

Immergete un pezzo di ovatta nel succo di cetriolo, appoggiatela sulla zona da trattare e lasciate agire per una decina di minuti, quindi sciacquate con acqua fredda e asciugate tamponando delicatamente, senza strofinare. Si usa per gli occhi gonfi e arrossati, per la pelle irritata dal vento e dallo smog, per rinfrescare la pelle che scotta per il troppo sole. Il cetriolo e' una delle piante piu note per il loro effetto delicatamente astringente e lenitivo. L'impacco si puo ripetere anche piu volte al giorno, secondo le necessita'

Gel doposole ai semi di lino

Ingredienti per circa 250 millilitri di gel doposole fatto in casa:
» 250 millilitri di acqua
» 1 cucchiaio colmo di semi di lino
» 1 cucchiaio di oleolito di iperico
» 15 gocce di olio essenziale di finocchio.

1. La sera mettete a bagno i semi di lino nell'acqua, coperti. Il giorno dopo mettete al fuoco i semi con la loro acqua, portate a ebollizione, abbassate il fuoco e fate cuocere per cinque minuti. Spegnete, coprite e lasciate intiepidire.
2. Aggiungete l'olio e frullate il tutto alla massima velocita'per un paio di minuti. Aggiungete l'olio essenziale e frullate ancora.
3. Filtrate il composto passandolo attraverso una garza e spremendo bene il residuo. Versate in una vaschetta per fare i cubetti di ghiaccio, coprite con della pellicola per alimenti e mettete nel congelatore.
4. Quando i cubetti sono solidi chiudeteli in un sacchetto di plastica.

Si conserva nel congelatore per 5 o 6 mesi. Se non volete congelare il gel, potete conservarlo per 3 o 4 giorni in frigorifero, in un barattolo chiuso.

Come si usa

Fate scongelare un cubetto, quindi applicate il gel ancora freddo sulla pelle massaggiando delicatamente. Lenitivo e rinfrescante, si applica alla sera, dopo la doccia o il bagno.

Panetto detergente al cacao e menta

Ingredienti per 10 panetti:
» 200 grammi di uvetta non sbiancata
» 100 grammi di farina di avena freschissima
» 50 grammi di cacao amaro
» 10 gocce di olio essenziale di menta, miele q.b. (solo se necessario).
1. Passate al tritatutto a forte velocita' tutti gli ingredienti tranne il miele.
2. Versate il miscuglio in una terrina e impastatelo con le mani; se fosse troppo asciutto aggiungete anche un po di miele. Alla fine si deve ottenere un composto molto sodo e modellabile come della plastilina.
3. Formate una palla e conservatela in un barattolo chiuso o in un sacchetto di plastica. Si conserva a temperatura ambiente per 1-2 mesi, 3 mesi in frigorifero.
"Come si usa

Staccate dal panetto una piccola porzione di pasta: 1 nocciola per lavare solo il viso, 1 cucchiaio circa per tutto il corpo. Strofinate la pasta sulla pelle bagnata, formando una specie di latte denso; se necessario aggiungete un po d'acqua. Massaggiate e sciacquate. e' il detergente perfetto per pulire e levigare la pelle senza irritarla o seccarla, lasciandola morbida, liscia e idratata. L'avena aiuta a lenire infiammazioni e rossori, il cacao aiuta a conservare a lungo l'abbronzatura, e l'olio di menta rinfresca e disinfetta.

fonte http://www.pickthesoap.com/viverebio/abbro...ali_faidate.php"

1 commento:

internet work ha detto...

Volevo intervenire con un commento degno di nota, ma… l'articolo mi piace, quindi… GRANDI!!! Continuate così!


Centro Benessere Roma

se il blog ti è stato utile come spero puoi fare se vuoi una piccola donazione


Il presente Blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d'autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.
Avviso sulla privacy: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.